fbpx

Il Palazzo Zacco fu costruito dal Barone Melfi ed è una delle dimore gentilizie più belle e interessanti di Ragusa, sia per la posizione, ad angolo tra via S. Vito, poco prima del ponte, e corso V.Veneto, sia per la magnificenza dello stile architettonico tardo barocco. Lo stemma, sostenuto da putti,  è posto sullo spigolo dell’edificio e rappresenta lo scudo araldico dei Melfi di S. Antonio. Il palazzo si presenta con due prospetti, in ognuno dei quali si affacciano tre balconi sorretti da mensoloni intagliati a figure grottesche e mascheroni, tra cui quello linguacciuto e dall’aspetto ghignante, che si può osservare dalla Chiesa di S. Vito. Il balcone che dà sul Corso V.Veneto è ricco di decorazioni e mostra una procace sirena circondata da musici ( a testimonianza del fatto che nel palazzo si tenevano molte feste ).

Il portale d’ingresso è fiancheggiato da due colonne a capitelli corinzi che sostengono il balcone centrale a linea spezzata con una decoratissima inferriata recante dei fioroni in ferro “appena sbocciati”.

Finito di ammirare il palazzo, ci si immette subito nel  Ponte Nuovissimo o Giovanni XXIII, inaugurato nel 1964, ad una sola arcata. Il panorama offerto dal ponte è davvero mozzafiato.

Address

Our Address:

Palazzo Zacco Ragusa

GPS:

36.92450539867658, 14.731360032424618

Web:
Contattaci
Plan My Route

Sei il proprietario dell'attività ? Modifica liberamente il tuo annuncio.

Solo i proprietari di pubblicazione possomo modificarne dati ed informazioni e/o richiederne la cancellazione.

Claim Listing

Leave a Review

Prezzo
Posizione
Staff
Servizi Offerti
Food & Beverage
Publishing ...
Your rating has been successfully sent
Please fill out all fields
Top
Richiesta Informazioni