Scendendo verso Ragusa Ibla o Ragusa “iusu”, al n. 35 di Corso Italia, si può ammirare il Palazzo Bertini, costruito dalla fam. Floridia verso la fine del ‘700 e poi acquistato dai Bertini.

A causa dell’abbassamento del piano stradale, le finestre sono più alte rispetto all’origine.

Nella chiave di volta di queste finestre sono impostati tre” mascheroni” che raffigurano tre personaggi della cultura e dell’arte barocca: il mendicante, il nobile e il mercante.

Il primo è coperto di stracci e mostra un viso deforme con un grande naso e una bocca senza denti; il nobile, dallo sguardo fiero, ha una capigliatura a boccoli coperta da un cappello a piume molto elegante; il terzo rappresenta il mercante, che ha un viso paffuto, un grande turbante e un orecchino con una grande perla, segno di ricchezza e opulenza.

Questi tre sono universali, perché rappresentano la società di tutti i tempi con tutte le sue contraddizioni; il primo mascherone, con la lingua di fuori e lo sguardo fiero e sicuro, si fa beffe del mondo intero, perché rappresenta il potere dell’aristocrazia (ecco perché occupa una posizione frontale); il secondo, raffigurato brutto e deforme, è contrapposto al ricco, che ha il potere economico. I cosiddetti “tre potenti” sembrano opposti tra di loro, ma in effetti sono molto simili.

Riflettiamoci su!

Contattaci
Plan My Route

Sei il proprietario dell'attività ? Modifica liberamente il tuo annuncio.

Solo i proprietari di pubblicazione possomo modificarne dati ed informazioni e/o richiederne la cancellazione.

Claim Listing

Leave a Review

Prezzo
Posizione
Staff
Servizi Offerti
Food & Beverage
Publishing ...
Your rating has been successfully sent
Please fill out all fields
Captcha check failed
Top
Richiesta Informazioni